La nostra innovazione

CI HANNO DEFINITO LA RIVOLUZIONE COPERNICANA DEL VIAGGIO.

Destinazione Umana è la prima ed unica agenzia al mondo che ribalta la tradizionale concezione del viaggio: a chi sta per partire non chiediamo infatti DOVE vuole andare, bensì CHI desidera conoscere. Lavoriamo nel mercato, ancora inesplorato, di quelli che abbiamo definito viaggi ispirazionali. Crediamo, infatti, che il sempre più diffuso senso di spaesamento delle persone possa essere trasformato in felicità attraverso esperienze ad alto valore umano.

Conosci il team

Gli umani dietro a Destinazione Umana

Non siamo perfetti, anzi. Siamo fin troppo umani.

Silvia è una despota entusiasta; Federica è acida tanto quanto il suo grande cuore;  Andrea è uno scorpione…gentile; Francesca è una leader egocentrica e Nicola un talento permaloso. Ma amiamo profondamente il nostro lavoro e anche grazie a Destinazione Umana miglioriamo ogni giorno un pezzetto di noi stessi. Ti va di conoscerci meglio?

Silvia Salmeri

CEO & CO-Founder

Silvia è uno spirito creativo, alla continua ricerca di tutto ciò che è colorato, autentico e vivo. La troverete sempre circondata da idee, dolci, pennarelli, esseri umani. Da buon capricorno è concreta e legata alla terra, ma lo spirito…beh, quello aspira sempre molto in alto, alla ricerca delle energie positive che muovono il mondo. È l’apripista di Destinazione Umana e ogni volta che annuncia di aver avuto una nuova idea, un brivido di meravigliosa curiosità corre lungo la schiena di tutto il team, perché una cosa è certa: se Silvia dice che una cosa verrà fatta, quella cosa VERRÁ FATTA.

Federica Govoni

Responsabile Comunicazione

La frase di Nietzsche «Bisogna avere in sé il caos per partorire una stella danzante» sintetizza perfettamente la personalità di Federica: disordinata, alla perenne ricerca di un equilibrio (è pur sempre una bilancia, anche se atipica!), dotata di un’energia dirompente che trova nella creatività una valvola di sfogo perfetta. La sua sfida quotidiana è portare innovazione negli ambienti tradizionalmente più statici e lo fa coi suoi modi diretti e il suo cuore grande, e con questo stesso cuore si occupa della comunicazione di Destinazione Umana.

Andrea Rago

IT Manager

Come dice Albert Einstein “I computer sono incredibilmente veloci, accurati e stupidi. Gli uomini sono incredibilmente lenti, inaccurati e intelligenti. L’insieme dei due costituisce una forza incalcolabile” ed è proprio per questo che Andrea considera l’informatica come un potente mezzo per mettere in relazione persone, progetti ed idee. Sta studiando per diventare Ingegnere Informatico anche se in realtà viene da tutti considerato il medico di Destinazione Umana: sempre in corsia per risolvere l’ultima emergenza o stravolgere il portale adeguandolo alle evoluzioni dell’azienda.

Francesca Nepoti

Comunicazione Internazionale

Sul suo primo libro di economia ha evidenziato in rosa: “Se progetti di essere meno di quello che sei capace di essere, allora ti avviso che sarai infelice per il resto della tua vita” una citazione di Maslow ad appendice della sua teoria sui bisogni. Da piccola voleva diventare il primo presidente della repubblica donna oppure attrice, e da allora non ha mai amato l’univocità. Studia Economia e Marketing Internazionale, ma ama la filosofia e la letteratura (soprattutto latina) e crede tanto nel futuro. Si occupa della comunicazione internazionale di Destinazione Umana e conoscendola vi renderete conto del perché: se inizia a parlare scappate!

Nicola Barbuto

Videomaker & Cuoco

Nicola è uno spirito libero, con le radici nel profondo sud Italia e l’anima a zonzo nell’Universo. Ha fatto un giro larghissimo per cercare se stesso anche attraverso i paesi in cui ha abitato ( Irlanda, Olanda, Cipro, Malta...) per poi ritrovarsi alla Corte di Destinazione Umana, in Valsamoggia. Ama le cose semplici e genuine della vita ed è il massimo esperto di uova di galline felici con cui fa ottime carbonare. Ma soprattutto, è un esploratore dell’animo umano, alla ricerca di esperienze tanto bizzarre quanto autentiche. Ecco perché, con una mano tiene la telecamera che racconta le nostre storie, mentre con l’altra fa saltare la padella che sfamerà tutto il team e le persone che ci vengono a trovare.

Ti abbiamo ispirato?

Allora viaggia insieme a noi!

Guarda i nostri viaggi