Capodanno esperienziale in Salento

Chi l'ha detto che il Salento si debba visitare solo d'estate quando è gremito di gente? Parti insieme a noi a capodanno!
Prezzo:
€ 380
Partenza il:
28/12/2018
Dove e quando?
Città : Melendugno
Durata : 6 giorni, 5 notti
Ispirazione

Ruralità

Prenota ora

Descrizione

Claudia e Salvatore non ci faranno mancare proprio niente in questo capodanno tutto salentino!
Biciclettate, trekking fotografici, la visita di Lecce, la capitale del barocco e per iniziare l’anno nuovo all’insegna della buona cucina, impareremo insieme a loro a sfornare focacce al ritmo di pizzica!

Chi ti accoglie

Claudia e Salvatore

Siamo una giovane coppia di musicisti, ma anche due viaggiatori in bicicletta e camminatori zaino in spalla, amanti di uno stile di vita sostenibile e in armonia con la natura.
Siamo ciò che mangiamo dal nostro orto e siamo il vino, i formaggi e le conserve che acquistiamo dai nostri amici contadini. Siamo parte della nostra struttura, dei materiali recuperati e del lavoro appassionato di ogni momento della giornata, delle fotografie, degli strumenti musicali, delle piante e dei fiori.
Siamo Claudia e Salvatore, una giovane coppia del Salento.

Dove

Grazie alla posizione ideale a metà tra mare ed entroterra, consigliamo ai nostri ospiti di godere delle bellissime spiagge quanto dei piccoli borghi e centri storici dei piccoli paesini intorno.
La Grecìa Salentina è proprio a due passi da noi, con la sua cucina particolare ispirata alla Grecia, il dialetto griko salentino e i prodotti dop della terra, come il pisello nano di Zollino, unico nel suo genere.

Anche il nostro paesino, Melendugno, offre rilassanti passeggiate in centro, ma ancor più di valore la bellissima zona costiera che include San Foca, Roca con la Grotta della Poesia, e Torre dell'Orso. Sabbia fine e mare cristallino, faraglioni a picco sul mare e la brezza che spira con il sapore di sale.

Per le visite guidate più lunghe, Lecce ed Otranto sono a pochi minuti da noi.

A chi si rivolge

A tutti i curiosi, che hanno voglia di iniziare l’anno in maniera attiva e originale scoprendo in bicicletta, a piedi e poi a tavola una terra affascinante, selvaggia e ricca, il Salento! Parola d’ordine? Vietato annoiarsi! 🙂

Attività

Anche in inverno, il richiamo del mare è irresistibile tanto quanto quello dei mercatini natalizi e delle stradine intricate del centro storico di Lecce, alla scoperta delle antiche tradizioni artigiane come la cartapesta o la manualità certosina dei manicaretti culinari tradizionali.

Cinque giorni insieme a Claudia e Salvatore nel loro B&B, con esperienze legate al territorio ed ai sensi, stimolando non solo la nostra percezione visiva ma anche olfattiva e tattile con i laboratori di pasta e cena condivisa, ciclopasseggiata nei profumi mediterranei circondati dai suoni della natura ma anche della…pizzica!

Non mancherà una visita guidata nella città barocca, Lecce e tanto tempo a disposizione per visite indipendenti consigliate dagli host locali.

In particolare durante le festività di Capodanno, consigliamo la rassegna dei concerti de L’Alba dei Popoli ad Otranto, con il consueto concerto finale vicino alle mura del Castello  sino all’alba, ed una visita ai tradizionali Presepi Viventi, che animano borghi storici di paesini in tutto il Salento.

La Ciclopasseggiata

Passeggiata Lenta a due ruote tra le stradine di campagna, circondati da ulivi e muretti a secco. Pedalata dopo pedalata si arriverà nel centro Storico di Martano, paese della Grecìa Salentina.

Atmosfera d’altri tempi, visita alla Chiesa Matrice tra le stradine del piccolo centro, degustazione del pasticciotto leccese, dolce tipico salentino.

Il percorso è piacevolmente leggero, pianeggiante e su strade secondarie di campagne di ulivi e furnieddhri, muretti a secco e macchia mediterranea, circa 20 Km in mezza giornata, a bassa densità di traffico.

Laboratorio Pasta e Focaccia e cena condivisa

Pronti per un pomeriggio con le mani in pasta? Farine di grani antichi, acqua e lavoro certosino per creare insieme orecchiette o sagne ‘ncannulate, perfette con le cime di rapa o salsa di pomodoro e ricotta forte. Una delizia! Mai provate? Assaggiare per credere!

Esperte nella preparazione delle focacce senza lievito e ripiene di verdure la serata conviviale procede con la degustazione dei manicaretti autoprodotti, ascoltando musica popolare salentina, e perché no, improvvisare qualche salto di pizzica pizzica e ritmiche di tamburello.

Trekking Fotografico alla Cava di Bauxite e Punta Palascìa

Colori rossastri quasi marziani, a contrasto con il blu intenso delle acqua profonde sullo sfondo. E’ il punto di partenza alla scoperta della Cava di Bauxite e del suo laghetto smeraldo, scenografia perfetta per indimenticabili scatti fotografici.

La passeggiata prosegue sulla scogliera sino al punto più ad est d’Italia, Punta Palascìa con il suo faro a picco sul mare. Sicuramente uno dei più suggestivi tratti di costa salentina!

Distanza 14 Km, percorso adatto a tutti solo a tratti più impegnativo su rocce costiere, con abbigliamento tecnico e scarpe da escursione, pranzo a sacco autogestito.

 

Lecce, tra cartapesta ed intarsi barocchi

Passeggiare tra le vie del centro storico di Lecce è affascinante quanto rilassante, ricca di dettagli nascosti tra i rilievi barocchi di un balcone, un arco, una facciata di una chiesa.

La luce che la pietra riflette durante il giorno, varia di ora in ora, conferendo a Lecce un’atmosfera cangiante ma sempre magica.

La visita sarà accompagnata da una guida esperta che farà rivivere la storia dei luoghi, tra arte e cultura popolare.

Immancabile la sosta al Caffè Cittadino, consigliata la degustazione della buccia leccese e del rustico salato.

 

Cosa comprende

La quota si intende per persona e comprende:

  • 5 pernottamenti in camera doppia con servizi privati (è possibile soggiornare in camera ad uso singolo con un supplemento di € 20,00 a notte)
  • 5 colazioni
  • 1 cena condivisa (dopo il laboratorio di focaccia e pasta)
  • mezza giornata di visita guidata di Lecce
  • guida cicloturistica, una giornata
  • noleggio bici, una giornata
  • guida trekking, una giornata
  • materiale per il laboratorio di focaccia e pasta

NB: Su richiesta transfer da/per la stazione FS di Lecce o l’aeroporto di Brindisi: chiedeteci il preventivo al momento della prenotazione.

La quota non comprende:

  • viaggio a/r
  • transfer per/da Lecce il 01.01
  • pasti non menzionati
  • bevande
  • extra e quanto non specificato alla voce “la quota comprende”
  • assicurazione medica e annullamento (su richiesta)

 

 

Contatti

Ogni viaggio è personalizzabile sulla base dei tuoi desideri e delle tue esigenze. Contattaci per raccontarceli e saremo felici di cucire l’esperienza su misura per te!

Vuoi regalare questo viaggio? Contattaci per creare una GIFT CARD.

Prenota ora il tuo viaggio!

Non lavoriamo con grandi strutture ricettive quindi le disponibilità sono sempre limitate. Affrettati per assicurarti il tuo posto! Inserisci i dati richiesti e ti ricontatteremo al più presto per darti conferma della tua prenotazione.




Lettere dei viaggiatori

È stata davvero una destinazione umana perché abbiamo trovato una sensibilità ed empatia uniche. Siamo stati accolti e aiutati molto nel nostro viaggio di fine settembre che abbiamo fatto insieme con il nostro bimbo di 15 mesi.

MichelaViaggiatrice

Più che un'esperienza di viaggio la considererei una meravigliosa esperienza di vita. Di quelle che quando poi torni a casa, vorresti ripetere l'indomani.Di quelle che ti ringrazierai sempre di esserti regalato.

ClaudiaViaggiatrice

La Via degli dei con Destinazione Umana è stata un'esperienza a contatto totale con la natura, un viaggio sensoriale. Il canto di un uccello, il sapore delle more selvatiche, l'odore dei boschi, i racconti degli altri viaggiatori: semplici emozioni indimenticabili.

ElisabettaViaggiatrice

Non conta quanto sia stato il tempo trascorso con loro, conta che le nostre vite si siano incrociate e mescolate anche solo per un attimo. Un attimo che porterò sempre con me. Il vero valore di questa esperienza è la rassicurante riscoperta che la differenza la fanno ancora le persone; che si può essere ancora umani. E in un mondo come quello di oggi, credetemi, è una scelta coraggiosa.

Ireneviaggiatrice

A Tempo di Vivere ho ritrovato non solo una grande famiglia, ma tantissime nuove amicizie con le quali condividere sogni e progetti per il nuovo anno, immersa in un contesto naturale di una bellezza potente.

SeleneViaggiatrice